Utilizzare il Server di simboli Microsoft per ottenere i file di simboli di debug

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 311503 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come riferimento al Server di simboli Microsoft per ottenere informazioni di debug del simbolo.

Fare clic sul pulsante Riproduciper visualizzare questo flusso multimediale di prova. Microsoft VideoNota Per visualizzare questo video, Windows Media Player 7.0 o versione successiva deve essere installato nel computer in uso. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
299321 Descrizione e disponibilitÓ di Windows Media Player 7.1
╚ necessario che le informazioni sui simboli per il debug di applicazioni con diversi strumenti di Microsoft. File di simboli forniscono un footprint di funzioni contenute in file eseguibili e librerie a collegamento dinamico (DLL). Inoltre, i file di simboli possono presentare una Guida di orientamento per le chiamate di funzione che conducono a punti di errore. Ad esempio, Ŕ necessario disporre i simboli quando si scarica gli stack di chiamate all'interno di un debugger. In questo articolo viene spiegato come utilizzare Microsoft Symbol Server specificando l'URL riportato di seguito da vari strumenti di debug:
http://msdl.microsoft.com/download/symbols
Nota http://msdl.microsoft.com/download/symbols non esplorabile e destinato esclusivamente per l'accesso dal debugger.

Informazioni

Utilizzando la tecnologia di Server di simboli

Microsoft Symbol Server viene compilato utilizzando la tecnologia SymSrv (symsrv. dll) che viene fornita con il pacchetto Strumenti di debug per Windows. SymSrv genera una cache locale per la risoluzione dei simboli rapido e automatico.

╚ sufficiente utilizzare il Server di simboli che deve utilizzare la sintassi appropriata nel percorso dei simboli. In genere, la sintassi ha il seguente formato:
SRV *la cartella locale simbolo* http://msdl.microsoft.com/download/symbols
dove la cartella locale simbolo Ŕ un'unitÓ o condivisione viene utilizzato come destinazione un simbolo.

Ad esempio, per impostare il percorso dei simboli nel debugger WinDbg, digitare il seguente comando nella finestra di comando del debugger:
Sympath SRV * http://msdl.microsoft.com/download/symbols f:\localsymbols*
Per ottenere la funzionalitÓ SymSrv pi¨ recente, Ŕ necessario installare il pacchetto di debug pi¨ recenti. Per ottenere la versione pi¨ recente del pacchetto Strumenti di debug per Windows, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Strumenti di debug Microsoft
http://www.microsoft.com/whdc/devtools/ddk/default.mspx
Per ulteriori informazioni sulla tecnologia di Server di simboli, vedere la Debuggers.chm Guida fornita con il pacchetto Strumenti di debug per Windows.

Variabile di ambiente NT_SYMBOL_PATH

Gli strumenti di debug Microsoft comuni utilizzano la tecnologia SymSrv se si fornisce la sintassi corretta symsrv nella variabile di ambiente NT_SYMBOL_PATH. Questi strumenti includono automaticamente tutti i valori forniscono nella variabile come il percorso del simbolo.

╚ possibile impostare questa variabile come variabile di sistema o come una variabile di ambiente utente. Per eseguire questa operazione dal desktop, destro del mouse su Risorse del Computere quindi scegliere proprietÓ. Nella scheda Avanzate , fare clic su Variabili di ambiente.

╚ inoltre possibile impostare questa variabile temporaneamente un prompt dei comandi. In questo modo, tutte le applicazioni che si avvia tramite il prompt dei comandi ereditano questa impostazione. Ad esempio:
Impostare NT_SYMBOL_PATH = http://msdl.microsoft.com/download/symbols symsrv*symsrv.dll*f:\localsymbols*

Utilizzo del Server di simboli Microsoft con WinDbg

Per utilizzare il sito Web del Server di simbolo da WinDbg, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare il Debugger di Windows (WinDbg.exe).
  2. Dal menu File , scegliere Symbol File Path.
  3. Nella casella percorso digitare il seguente comando:
    SRV *cartella locale per i simboli* http://msdl.microsoft.com/download/symbols
    dove cartella locale per i simboli Ŕ la cartella in cui Ŕ possibile copiare la cache locale. I simboli di debug vengono scaricati in questa posizione.

    Nota ╚ possibile scegliere qualsiasi percorso locale o condivisione pu˛ raggiungere il computer; non Ŕ necessario essere un percorso sul disco rigido del computer.
In alternativa, Ŕ possibile utilizzare il comando . sympath un prompt dei comandi per impostare il percorso del simbolo.

╚ possibile combinare la sintassi symsrv con altri percorsi di simboli. Per specificare due o pi¨ percorsi di simboli, ad esempio, utilizzare la sintassi seguente:
f:\BusObjSymbols;SRV * http://msdl.microsoft.com/download/symbols f:\localsymbols*
Questa sintassi consente di separare i percorsi di simboli con un punto e virgola.

Quando si avvia il debug di un file di dettagli arresto anomalo o un'applicazione, il Debugger di Windows verifica se le informazioni sui simboli per un modulo caricato Ŕ nella cartella locale. Se le informazioni sui simboli del modulo non si trova nella cartella locale, WinDbg tenta di scaricare i file appropriati simboli dai Server di simboli.

Se si utilizza la stessa cache locale per il debug di un'applicazione su un computer con versioni di file diverso, simboli per le diverse versioni vengono scaricati e memorizzati con i simboli primo. Il formato di SymStore memorizza i file secondo il timestamp e la dimensione dell'immagine (o checksum). Di conseguenza, possono coesistere affiancati simboli provenienti da diverse versioni del prodotto. (SymStore.exe Ŕ un'utilitÓ dal pacchetto Strumenti di debug per Windows che genera un server di simboli. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione del prodotto.)

PoichÚ pu˛ richiedere tempo per scaricare i file di simboli, tenere presente che il debugger pu˛ sembrare non rispondere (bloccarsi), debug di un'applicazione per la prima volta. Questo accade perchÚ la maggior parte dei file di simboli per le DLL (quali ntdll. dll, Kernel32. dll e altri) di sistema deve essere scaricata.

Utilizzando l'utilitÓ SymChk.exe per scaricare i simboli

╚ possibile utilizzare l'utilitÓ SymChk.exe per verificare i simboli e generare una cache locale in un modo pratico, noninvasive. L'utilitÓ SymChk.exe exe Ŕ incluso con il pacchetto Strumenti di debug per Windows. SymChk.exe Ŕ uno strumento della riga di comando. ╚ possibile aggiungere la cartella del pacchetto Strumenti di debug per Windows per la variabile di ambiente PATH nel sistema in modo che Ŕ possibile accedere facilmente a questo strumento dal prompt di comando.

Per utilizzare l'utilitÓ SymChk.exe per scaricare i file di simboli per tutti i componenti nella cartella Windows\System32, utilizzare la seguente riga di comando:
Symchk /r c:\windows\system32 /s SRV * http://msdl.microsoft.com/download/symbols c:\symbols\*
In questo esempio:
  • /r c:\windows\system32 Trova tutti i simboli per i file nella cartella System32 e le eventuali sottocartelle.
  • /s SRV * http://msdl.microsoft.com/download/symbols c:\symbols* specifica il percorso del simbolo da utilizzare per la risoluzione dei simboli. In questo caso, c:\Symbols. Ŕ la cartella locale in cui verranno copiati i simboli dai server di simboli.
Per ottenere ulteriori informazioni sulle opzioni della riga di comando per SymChk.exe, digitare Symchk /? al prompt dei comandi. Altre opzioni includono la possibilitÓ di specificare il nome o l'ID processo (PID) di un file eseguibile Ŕ in esecuzione.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 311503 - Ultima modifica: domenica 11 gennaio 2015 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Architect
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Developer
  • Microsoft Visual Studio .NET 2003 Academic Edition
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Professional Edition
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Enterprise Architect
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Enterprise Developer
  • Microsoft Visual Studio .NET 2002 Academic Edition
Chiavi:á
kbfile kbinfo kbsample kbmt KB311503 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 311503
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com