Supporto di software server Microsoft per le macchine virtuali Microsoft Azure

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2721672 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo vengono illustrati i criteri di supporto per l'esecuzione di software server Microsoft nell'ambiente di macchina virtuale Microsoft Azure (infrastructure-as-a-service).

Microsoft supporta software server Microsoft in esecuzione in ambienti di macchina virtuale Microsoft Azure, elencati nella sezione "Informazioni". Questo supporto Ŕ soggetti alla politica Microsoft Support Lifecycle. Per ulteriori informazioni, vedere il seguente sito Web Microsoft:

Ciclo di vita del supporto Microsoft
Tutto il software Microsoft installato nell'ambiente di macchina virtuale Microsoft Azure deve essere concesso in licenza correttamente. Per impostazione predefinita, macchine virtuali Microsoft Azure include una licenza per l'utilizzo di Windows Server in ambiente Microsoft Azure. Alcune offerte di macchina virtuale Microsoft Azure possono inoltre includere ulteriori software Microsoft su base oraria o valutazione. Licenze per altro software Ŕ necessario ottenere separatamente. Per informazioni sul programma di mobilitÓ di licenza Microsoft, vedere Volume Licensing.

In alcuni casi, sono necessari per il supporto versioni specifiche di software server Microsoft. Queste versioni sono indicate in questo articolo, e le versioni supportate possono essere aggiornate come richiesto.

Microsoft non supporta l'aggiornamento del sistema operativo di una macchina virtuale di Microsoft Azure. Al contrario, deve creare una nuova macchina virtuale Microsoft Azure che esegue la versione supportata del sistema operativo che Ŕ necessario e quindi eseguire la migrazione del carico di lavoro. Le istruzioni per la migrazione dei ruoli Server di Windows e funzionalitÓ sono disponibili nell'argomento di TechNet seguente:

Informazioni

Microsoft supporta i seguente software server Microsoft in esecuzione nell'ambiente di macchina virtuale Microsoft Azure.
  • Microsoft BizTalk Server
    Microsoft BizTalk Server 2013 e versioni successive sono supportate.

    Macchine virtuali di SQL Server Azure non supportano il Failover Cluster istanze interfacce FCI (). Se la soluzione richiede un'elevata disponibilitÓ utilizzando le interfacce FCI di SQL Server, le macchine virtuali di BizTalk Server Azure non deve essere utilizzate. Se la soluzione non richiede un'elevata disponibilitÓ utilizzando le interfacce FCI di SQL Server, le macchine virtuali di Azure BizTalk Server pu˛ soddisfare che la soluzione Ŕ necessario.

    Per ulteriori informazioni, vedere Offerte di BizTalk: elenco di funzionalitÓ Server, il modello IaaS e PaaS.
  • Microsoft Dynamics AX
    Microsoft Dynamics AX 2012 R3 e gli aggiornamenti successivi sono supportati. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento di TechNet seguente:

    Distribuire Microsoft Dynamics AX 2012 R3 in Azure
  • Microsoft Dynamics GP
    Microsoft Dynamics GP 2013 e versioni successive sono supportate.
  • Microsoft Dynamics NAV
    Microsoft Dynamics NAV 2013 e versioni successive sono supportate.
  • Microsoft Forefront Identity Manager
    Microsoft Forefront Identity Manager 2010 R2 SP1 e versioni successive sono supportate.
  • Microsoft HPC Pack
    Sono supportate Microsoft HPC Pack 2012 e versioni successive. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Integrazione di Microsoft Azure" dell'argomento di TechNet seguente:

    NovitÓ di Microsoft HPC Pack 2012
  • Server di Microsoft Office Web Apps
    Server di Microsoft Office Web Apps Ŕ supportato.
  • Microsoft Project Server
    Microsoft Project Server 2013 e versioni successive sono supportate.
  • Microsoft SharePoint Server
    Microsoft SharePoint Server 2010 e versioni successive sono supportate nelle macchine virtuali Microsoft Azure. Per ulteriori informazioni, vedere il seguente sito Web di SharePoint:

    Supporto e gestione delle licenze Microsoft Azure in SharePoint 2013
  • Microsoft SQL Server
    sono supportate le versioni a 64 bit di Microsoft SQL Server 2008 e versioni successive. Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

    956893 Criteri di supporto per i prodotti di Microsoft SQL Server in esecuzione in un ambiente di virtualizzazione hardware
  • Microsoft System Center
    Microsoft System Center 2012 SP1 e versioni successive sono supportate per le applicazioni seguenti:
    • App Controller
    • Configuration Manager
    • Data Protection Manager
    • Endpoint Protection
    • Operations Manager
    • Orchestrator
    • Virtualizzazione delle applicazioni server
    • Gestore del servizio
    Per ulteriori informazioni su Configuration Manager ed Endpoint Protection supporto, vedere l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

    2889321Supporto di System Center 2012 Configuration Manager e System Center 2012 Endpoint Protection per macchine virtuali Microsoft Azure
  • Microsoft Team Foundation Server
    Sono supportate Microsoft Team Foundation Server 2012 e versioni successive.

Ruoli del Server di Windows

Windows Server 2008 R2 e versioni successive sono supportate per i seguenti ruoli se non diversamente in modo esplicito. Nell'elenco seguente verrÓ aggiornato come nuovi ruoli sono confermate:
  • Servizi di dominio Active Directory
  • Active Directory Federation Services
  • Active Directory Lightweight Directory Services
  • Server applicazioni
  • Server DNS
  • Servizi file
  • Access Services e criteri di rete
  • Servizi di stampa
  • Accesso remoto (Proxy di applicazioni Web)
  • Servizi di Desktop remoto *
  • Server Web (IIS)
  • Windows Server Update Services
* Per ulteriori informazioni sulle limitazioni delle licenze correlate a Servizi Desktop remoto in Microsoft Azure, vedere Macchine virtuali domande frequenti sulle licenze. Per informazioni tecniche sulla configurazione di Servizi Desktop remoto in Microsoft Azure per l'hosting di sessione utilizzando Windows Server 2012 o Windows Server 2012 R2, vedere Hosting Desktop Azure - architettura e Deployment Guide di riferimento.

I ruoli seguenti non sono supportati in macchine virtuali Microsoft Azure:
  • Server Dynamic Host Configuration Protocol
  • Hyper-V
  • Accesso remoto (accesso, diretto Routing)
  • Rights Management Services
  • Servizi di distribuzione Windows

FunzionalitÓ di Windows Server

FunzionalitÓ pi¨ significative che non sono supportate:
  • Crittografia unitÓ BitLocker (sul disco rigido di sistema operativo; pu˛ essere utilizzato sui dischi di dati)
  • Windows Server Clustering di Failover, ad eccezione di disponibilitÓ AlwaysOn di SQL Server (per ulteriori informazioni, vedere il seguente argomento MSDN:

  • Internet Storage Name Server
  • Multipath i/o
  • Bilanciamento carico di rete
  • Peer Name Resolution Protocol
  • Servizi SNMP
  • Gestione archivi SAN
  • Windows Internet Name Service
  • Servizio di rete LAN senza fili

Risorse aggiuntive

  • Scaricare ilValutazione della fattibilitÓ della macchina virtuale Azure. Questa valutazione sarÓ possibile con la migrazione di macchine virtuali Microsoft Azure. Automaticamente analizzerÓ l'ambiente locale, se quell'ambiente sia fisico o giÓ virtualizzato. Se si esegue Microsoft SQL Server, Microsoft SharePoint Server o Active Directory, questo strumento sarÓ pi¨ facile da iniziare.
  • Il valutazione dell'ottimizzazione vengono forniti suggerimenti con prioritÓ in sei aree di interesse per ottimizzare l'utilizzo durante l'esecuzione in Azure. Dopo un breve questionario, la raccolta automatica dei dati e l'analisi, viene generato un report personalizzato. Il report include un executive consigli chiave, riepilogo e di dettaglio che forniscono una visualizzazione ad alto livello tra le aree di interesse che consentono di gestire, definire le prioritÓ e implementare le raccomandazioni.
  • Nella galleria di immagini di macchine virtuali, Ŕ possibile trovare immagini Linux predefinite fornite da distributori commerciali. Per un elenco completo, vedere il seguente sito Web Microsoft Azure:

    Linux nelle distribuzioni di Microsoft Azure approvata
  • I nostri partner offrono strumenti e servizi che Ŕ possibile integrare con le applicazioni eseguite in macchine virtuali Microsoft Azure. Per un elenco completo dei componenti aggiuntivi per Microsoft Azure Store, vedereComponenti aggiuntivi di Microsoft Azure archivio.
  • Deposito della macchina virtuale Ŕ un catalogo basato sulla community di stack di sviluppo che pu˛ essere distribuito su Microsoft Azure, applicazioni e sistemi operativi preconfigurati. Queste immagini sono fornite e concessi in licenza da membri della community. Apri Microsoft Technologies, Inc non dello schermo queste immagini per la protezione, compatibilitÓ o le prestazioni che non fornisce diritti di licenza o supporto per questi elementi. Utilizzando immagini non supportate, si potrebbe incamerate disponibilitÓ Microsoft Azure Service Level AGREEMENT. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzando e che contribuiscono al deposito di VM.
  • Informazioni supplementari sono disponibili che consentono di utilizzare le seguenti tecnologie nelle macchine virtuali Microsoft Azure:
  • Per informazioni sull'attivazione di Office su Azure macchine virtuali, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

    2998147 Microsoft Office viene richiesto per l'attivazione in Azure

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2721672 - Ultima modifica: sabato 22 novembre 2014 - Revisione: 17.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Azure Virtual Machine - Windows
  • Microsoft Azure cloud services
Chiavi:á
kbinfo kbicon kbide kbmt KB2721672 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2721672
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com